Environmental Test Chamber

Camere Compact

La vita utile di un prodotto e dei suoi componenti può essere influenzata dalle sollecitazioni ricevute durante le fasi di confezionamento, trasporto e operazioni di stoccaggio in genere che potrebbero determinare dei guasti provocati da difetti non visibili o non prevedibili in fase di produzione. Inoltre, l'ambiente nel quale il prodotto si trova ad operare può subire cambiamenti repentini di temperatura che potrebbero far insorgere dei problemi di qualità.

ACS, grazie alla sua vasta esperienza, ha sviluppato una gamma molto estesa di camere per testare diversi tipi di prodotti in diversi campi di applicazione, al fine di rilevare difetti futuri non prevedibili in fase di produzione e che potrebbero emergere dopo anni di utilizzo.
Le Camere Compact ACS offrono elevate prestazioni in spazi ridotti. Ingombro limitato, facile installazione, bassi consumi energetici, basse emissioni acustiche e una configurazione completa che include l'oblò di ispezione, rendono questa camera la scelta ideale. Un'unità compatta da installare in qualsiasi dipartimento R&D in grado di testare piccoli componenti.

La linea di prodotto ha 4 diversi modelli, in base al volume scelto, partendo dalla versione 16 litri fino alla 200 litri, per soddisfare le esigenze di ogni cliente.

RANGE DI PRODOTTO

THERMOSTATIC MODELSCLIMATIC AND THERMOSTATIC MODELS
    Range T -35/+130°C         Range T -40/+180°C    Range T -40/+180°C
DY16 T DY60 T DY110 (T)
DY200 (T)
  Range T -70/+180°C Range T -70/+180°C
  DY60 TC DY110 C (T)
DY200 C (T)

Cliccare nel link seguente per aprire il datasheet delle camere Compact.

 

CARATTERISTICHE GENERALI

  • Ottimizzazione di vari dispositivi (sistema di controllo, sistema di raffreddamento, sistema di umidificazione)
  • Struttura compatta in grigio RAL 9006. Un'eccellente protezione contro la corrosione si ottiene mediante verniciatura a polvere
  • Isolamento con spessore di 125 mm per modello 110 l e 200 l; 100 mm per modello 60 l e 50 mm per modello 16 l (lana minerale)
  • Chiusura meccanica della porta

CONFIGURAZIONE STANDARD

  • Oblò d’ispezione 
  • Gas refrigerante ecologico in linea con il Regolamento Europeo 517/2014
  • Luce interna
  • Chiusura meccanica della porta
  • Interfaccia: Porta Ethernet per connessione al sistema di controllo remoto e RS232
  • Fori passanti: diam. 80 mm nel modello 60 l, 110 l e 200 l; diam. 23 mm nel modello 16 l. I passanti sono dotati di tappi in gomma. Consentono connessioni elettriche, meccaniche o idrauliche tra interno ed esterno camera
  • Termostato di sicurezza: termostato digitale max/min con sonda indipendente. In caso di malfunzionamento, la macchina si arresta (per i modelli 110 l e 200 l)
  • N°1 ripiano interno (16 l escluse)
  • Condensatore ad aria
  • Azionamenti ausiliari
  • Ruote per 200 l

 

 

Richiedi il tuo preventivo gratuito

ACCESSORI

  • Passanti addizionali: 23 mm (per 16 l) e 80 mm
  • Condensazione ad acqua: modelli 110 l e 200 l
  • Carrello con ruote (per 110 l)
  • Lampada UV: Per prove di invecchiamento su superfici verniciate, materie plastiche, gomme, ecc. (110 l e 200 l)
  • Ripiani interni: in acciaio inossidabile AISI 304, altezza regolabile, ripiani di tipo grigliato da aggiungere a quello fornito in dotazione (esclusa 16 l)
  • Passante ad intaglio 50x70 mm: per 110 l e 200 l
  • Termostato: termostato digitale max/min con sonda indipendente (per 16 l e 60 l)
  • Set di 4 input analogici: 0÷10V per l'acquisizione dei dati dell'utente (max 1 set)
  • Set di 4 input PT100 (max 1 set)
  • Set di 4 PT100 per 110 l e 200 l
  • Set di 8 contatti ausiliari (no. 2 per i modelli 16 e 60 l)
  • Gruppo di continuità (UPS) per PLC
  • Ritrasmissione analogica di Temperatura e umidità (per camere climatiche) per 110 l e 200 l
  • Blocco alimentazione elettrica del provino in caso di allarme
  • Software WinKratos: installato su PC locale o remoto (disponibile su richiesta)
  • Controllo remoto multicamera: software WinKratos multicamera installato su un PC (disponibile su richiesta) e kit di collegamento per il controllo di più camere (fino a un massimo di 16) dallo stesso PC

DETTAGLI E SPECIFICHE DEI CARICHI

  • Carico massimo per pavimento camera: 100 kg/m² approx (equamente distribuiti)
  • Carico massimo per ripiano: 15 kg approx (equamente distribuiti - solo 60 l)
  • Carico massimo per ripiano: 50 kg approx (equamente distribuiti - 110 l e 200 l)
  • Il vano prova è realizzato in acciaio inox (materiale 1.4301, equivalente ad AISI 304)
  • Tutte le giunture sono saldate a TIG e a prova di vapore
  • Le superfici interne sono con angoli arrotondati per una facile pulizia
  • Guide interne per il montaggio dei ripiani grigliati con apposite staffe all’altezza richiesta
  • Illuminazione interna

SISTEMA DI TRATTAMENTO ARIA

Realizzato in un condotto di trattamento dell'aria posizionato sulla parete di fondo, è composto da:

  • evaporatore di raffreddamento 
  • sistema di riscaldamento
  • ventola di circolazione dell'aria termoregolata
  • sonde di temperatura e umidità

L'aria termoregolata scorre nel sistema di trattamento aria passando attraverso gli elementi sopra citati, prima di entrare in camera di prova.

RAFFREDDAMENTO

Mediante raffreddamento meccanico basato sul sistema a singolo stadio o in cascata (per sistemi fino a -70°C).
Il sistema di raffreddamento è realizzato con compressori semi-ermetici di tipo alternato, dal design avanzato e di alta qualità. Il basamento, realizzato in ghisa speciale, è caratterizzato da cilindri facilmente smontabili e pistoni leggeri in lega di metallo.

Il sistema di raffreddamento è dotato di una protezione automatica del compressore mediante un sistema ad iniezione, che protegge i compressori durante il raffreddamento da alte temperature.
Tale sistema permette una auto-regolazione del raffreddamento dei compressori, in modo da evitare alte temperature (senza danni per l’avvolgimento elettrico).

RISCALDAMENTO

Mediante resistenze elettriche, protette da termostato di sicurezza che disconnette i componenti di potenza principali della camera (quali compressori, ventilatori e riscaldatori) in caso di sovratemperatura accidentale.

UMIDIFICAZIONE E DEUMIDIFICAZIONE

(solo versioni climatiche)

L’umidificazione diretta è realizzata tramite un umidificatore elettrico il cui vapore viene immesso attraverso un foro nel flusso d'aria dopo il ventilatore di ricircolo dell'aria. In questo modo viene assicurata una umidificazione priva di aerosol.

L’umidificatore è controllato da un algoritmo dedicato per una migliore affidabilità.
La camera è equipaggiata con un serbatoio d’acqua (circa 18 l di capacità) e una connessione idraulica sulla parte posteriore della camera per la funzione di riempimento automatico.
Ci sono due possibilità per assicurare il quantitativo di acqua necessario per ogni tipologia di test climatico:

  • Riempendo manualmente il serbatoio con acqua demineralizzata
  • Connettendo la camera alla rete di acqua demineralizzata

Il consumo di acqua può essere ridotto attivando la funzione di ricircolo attraverso il pannello di controllo (possibile solo quando il provino non va a contaminare l’acqua durante il test).
La deumidificazione avviene tramite il dispositivo di raffreddamento di condensazione (punto di rugiada di raffreddamento), direttamente collegato al circuito frigorifero. Questo principio assicura un’elevata stabilità dei parametri ed allo stesso tempo consente un basso consumo energetico.

CONTROLLO DELL'UMIDITA'

(solo versioni climatiche: 110 e 200 lt)

Il controllo della temperatura è effettuato con sonda termica Pt100 Classe A, max precisione 0,3 K.
Il controllo dell’ umidità relativa è effettuato con sonda capacitiva.
La regolazione della umidità è eseguita dal programmatore PLC, che permette un controllo estremamente preciso dei valori programmati.

Campo di Umidità Relativa: da 10% a 95%, entro il campo di temperatura [+10°C; +95°C]
Campo del Punto di Rugiada:


AREA 1, da +4°C a +93°C per prove continuative nel campo di temperatura [+20°C; +95°C]
AREA 2, da +4°C a +93°C per brevi durate nel campo di temperatura [+10°C; +20°C]
AREA 3, fino a -3°C per periodi limitati, in base alle condizioni di partenza del test ed al tempo di prova previsto

I valori si riferiscono alle camere in configurazione base ed a temperatura ambiente di +22°C, con misurazione della temperatura all’ingresso dell’aria.

SISTEMA DI CONTROLLO E INTERFACCIA UTENTE

Le camere Compact sono equipaggiate con il potente sistema di controllo touchscreen KeyKratos Plus, che si basa sul controllo PID tramite PLC.

HARDWARE & SOFTWARE

Pannello touchscreen da 5,7” (nei modelli 60, 110 e 200 l), 3,5” per 16 l; 65.536 colori, Tecnologia TFT (Faster control)
Maggiore rapidità di gestione
Tipologie di supporto di memoria per la memorizzazione di cicli, registrazioni e allarmi (no per la 16 l): SD, USB

Software

Menù touchscreen con finestre "pop-up" a seconda delle necessità
Capacità di memoria fino a 1000 cicli con 350 segmenti cadauno
Semplicità dell'immissione dei dati durante le operazioni di editing, controllo e gestione del ciclo
Avvio delle prove ritardato (hh:mm:ss)
Registrazione in tempo reale di temperatura e umidità rispetto al tempo (LOG su SD, no per la 16 l)
Interfaccia USB sul pannello anteriore per collegamento penna o stampante (no per la 16 e 60l)
Registrazioni in formato CSV (Comma Separated Value) per una semplice esportazione dei dati in Excel®; i file generati dal programma possono essere facilmente trasformati in formato grafico (no per la 16 e 60 l)
Grafico delle tendenze delle variabili registrate disponibile in scala -100/+200°C
Quattro tracce: set point di temperatura, temperatura attuale, set point di umidità e umidità attuale (queste ultime due solo per versioni climatiche)
Promemoria delle attività di manutenzione programmata
Grafici sinottici per camera, umidità, impianto frigorifero basso stadio e impianto frigorifero alto stadio
Sistema disponibile in sei lingue:
ITALIANO, INGLESE, TEDESCO, SPAGNOLO, FRANCESE e OLANDESE

DETTAGLI TECNICI

Software WINKRATOS ® per pc:

Il pacchetto software WINKRATOS ® (per Windows XP, Vista, 7) rappresenta un sistema di gestione e controllo potente e flessibile.
Il software permette all'utente di:

  • creare programmi di prova
  • consultare e modificare programmi di prova creati in precedenza
  • cancellare tutti i programmi di prova non più necessari
  • stampare qualunque programma di prova in formato test

DETTAGLI TECNICI - FUNZIONI GRAFICHE

Configura la tua camera climatica

Tipo di camera

Uso generico

Gradiente
(K/ min) Heating/ Cooling

Guida all'uso

Prossimo step

Reset

Sottoscrizione Newsletter

Sottoscriva la Newsletter ACS per essere sempre aggiornatosugli ultimi lanci, notizie e promozioni.